La Campagna d'Azione

Uno strumento privilegiato
I temi affrontati dalla GiOC italiana
Le azioni della GiOC
Bibliografia
 
La nuova campagna d'azione "Un'impresa chiamata lavoro "

Uno strumento privilegiato

Un'esperienza che realizziamo per incontrare e ascoltare altri giovani lavoratori e popolari è l'inchiesta, che noi chiamiamo "Campagna d'Azione": una ricerca finalizzata all'azione, distribuita su un arco temporale di due/tre anni, nella quale concentriamo l'attenzione e il lavoro educativo del movimento su un particolare aspetto della condizione giovanile.

La campagna d'azione rappresenta un vero e proprio "ponte" verso una certa realtà giovanile, un'occasione di incontro, di ascolto e di aggregazione dei giovani nei loro "luoghi di vita".

La campagna d'azione rispecchia il metodo della "Revisione di vita": vedere, valutare, agire. Grazie a questo strumento, infatti, generazioni di militanti in tutto il mondo hanno potuto incontrare, in quasi 80 anni, milioni di giovani lavoratori, conoscere le loro condizioni, acquisire elementi d'analisi, sviluppare azioni e proposte per migliorarne le condizioni di vita e di lavoro.
La prima inchiesta risale al 1922, tre anni prima della nascita ufficiale della JOC belga: l'inchiesta sull'adolescenza salariata.



I temi affrontati dalla GiOC italiana

1978 Giovani e lavoro
- Analisi sulla condizione di lavoro dei giovani

1980 Tempo libero e consumi
- La vita dei giovani del mondo popolare nel tempo libero, l'utilizzo del denaro, le loro aspirazioni

1982 Apprendistato
- Le condizioni di lavoro degli apprendisti, il rispetto dei contratti la formazione

1984 Disoccupazione
- Raccolta di dati sulla disoccupazione giovanile, sulla transizione al lavoro

1987 Lavoro nero
- La realtà del lavoro nero e precario

1989 Giovani insieme (I giovani dei gruppi informali)
- Le modalità di aggregazione spontanea e nelle associazioni dei giovani , ruolo e significato del gruppo dei pari per i giovani

1990 Vivere il lavoro
- Il rapporto dei giovani con il lavoro dal punto di vista delle condizioni oggettive, delle aspirazioni e del dinamismo sul posto di lavoro

1993 Formazione per il lavoro
- Analisi dei percorsi formativi, della transizione da scuola a scuola e dalla scuola al mondo del lavoro, della domanda di formazione dei giovani lavoratori

1996 Uscita di sicurezza
- Il rischio e la sicurezza dei giovani sul lsvoro e nel tempo libero

1999 Ci sto dentro - Giovani, lavoro e società
- Analisi sulla partecipazione dei giovani lavoratori e disoccupati alla società, dentro e fuori l'ambiente di lavoro

2004 Tutto il resto - Giovani & consumi
- La condizione giovanile letta attraverso la lente dei consumi

2009 Un'impresa chiamata lavoro
- Le rappresentazioni, i bisogni e le aspirazioni lavorative dei giovani


I diversi punti di partenza delle questioni affrontate sono sempre scelti in seguito ad una attenta analisi della realtà esterna e del vissuto del movimento.
Tutto questo ha permesso alla GiOC di diventare, di volta in volta il movimento degli apprendisti, il movimento dei disoccupati, dei guppi informali ... offrendo cittadinanza, occasioni di protagonismo e partecipazione ai molti giovani incontrati.



Le azioni della GiOC

Informazione:
Circoli per apprendisti.
Centri di Informazione per Giovani Disoccupati (orientamento, acquisizione di abilità sociali, accompagnamento al lavoro, coordinamenti disoccupati).
Bacheche per il lavoro.
Guida dei diritti e dei doveri dei giovani lavoratori, realizzata in collaborazione con i sindacati.
Progetto OVA (Orientamento alla Vita Attiva).
Manifesto: Formati e sarai tu a decidere.
Carta della qualità del lavoro.


Rappresentanza e accompagnamento:

Presentazione disegno di legge per la riforma della legge sull'apprendistato (udienza Commissione Lavoro del Parlamento).
Nascita di alcuni Informagiovani e Centri per il lavoro, in seguito all'azione di sensibilizzazione dell'ente pubblico condotta dalla Gi.O.C..
Partecipazione della Gi.O.C alla costruzione di alcuni "Progetti giovani" degli enti locali.
"Carta dei diritti dei giovani lavoratori" presentata al Congresso di Rimini del 1992.
Raccolta di 10.000 firme per la presentazione di proposte sul diritto alla formazione dei giovani.
Piattaforma "Fatecispazio": proposte e richieste sui temi del tempo libero.
Manifestazioni di denuncia e di solidarietà.
Sostegno e aiuto dei giovani nelle vertenze.
Aggregazione e azioni come "Adotta un giovane lavoratore".


Formazione:
Corsi brevi di formazione professionale.
Corsi di orientamento al lavoro (corsi di abilità sociale).
Corsi di antinfortunistica.
Corsi di cittadinanza attiva.
Serate sulle tematiche del lavoro (busta paga, diritti, ...).
Orientamento nelle scuole Medie.
Presenza nei Centri di Formazione Professionale.
Corsi di formazione per animatori di gruppi di giovani lavoratori.


Socializzazione:
Feste di quartiere.
Centri di prima aggregazione, centri di incontro e CIGD.
Corsi di vario genere, relativi ad interessi culturali, sportivi, artistici... dei giovani incontrati.
I Festa Nazionale dei Giovani Lavoratori... o quasi, "IO RISCHIO POSITIVO". Rimini 1997
II Festa Nazionale dei Giovani Lavoratori... o quasi, "CI STO DENTRO!". Bari 2001


SostenibilitÓ:



Per quanto riguarda i contenuti e le proposte delle inchieste potete fare riferimento alla bibliografia esistente.


Bibliografia

  • Esperienze di apprendisti, Libro bianco a cura della GiOC, Consiglio Regionale del Piemonte, 1983
  • La generazione della vita quotidiana, I giovani in una società differenziata, F. Garelli, Ed. Il Mulino, 1984
  • Tra lavoro e non lavoro, Indagine sulla disoccupazione giovanile in Italia, GiOC, Ed. Gruppo Abele, 1986
  • Un lavoro per i giovani, Gioventù Operaia Cristiana, Ed. Solidarietà, 1987
  • Ai bordi del campo, Indagine sulla disoccupazione giovanile, M. Ambrosini - A. De Bernardis, Ed. Lavoro, 1988
  • Sulle strade e altrove, Indagine nazionale sui gruppi spontanei, Gioventù Operaia Cristiana, Ed. Solidarietà, 1991
  • Fatecispazio, Analisi e proposte per una politica giovane, Gioventù Operaia Cristiana, Ed. Solidarietà, 1991
  • Presenze Silenziose, Gioventù Operaia Cristiana, Ed. Lavoro, 1991
  • Ciack si lavora, GiOC, Ed. Solidarietà, 1992
  • Il lavoro dei giovani tra necessità e progetto, Gioventù Operaia Cristiana, Ed. Solidarietà, 1991
  • La fabbrica dei giovani, M. Ambrosini - M. Canta - D. Parisi, Ed. Solidarietà, 1995
  • Una domanda da educare, Indagine GiOC sulle esigenze di formazione dei giovani lavoratori, D. Marini, Ed. Lavoro, 1995
  • Un rischio diverse Italie, a cura di Daniele Marini. Stampato in proprio, 1998
  • Ci sto dentro! Giovani, lavoro e società. Stampato in proprio, 2003

Torna su