Consigli internazionali


Il Consiglio Internazionale del CIGiOC si organizza ogni 4 anni, a questo appuntamento partecipano tutti i movimenti membri, associati ed in contatto con la GiOC.

E' il momento in cui:
I movimenti hanno l' opportunita' di confrontarsi tra loro e di formarsi
I movimenti prendono le decisioni per il lavoro futuro del Coordinamento internazionale

Il Consiglio è solitamente composto da 4 momenti:
Seminario che permetta ai movimenti di lavorare su un argomento che li interessa in modo particolare
Formazione su aspetti centrali per il movimento
Parte Statutaria votazioni,elezioni, emendamenti allo statuto, finanze
Piano di lavoro e sviluppo per i 4 anni successivi per ogni continente

Prima del Consiglio ciascun paese prepara del materiale relativo alla propria esperienza e il consiglio comincia con la presentazione delle diverse realtà.
I dati sono poi utilizzati per la riflessione in gruppo durante il Consiglio e per il confronto fra le diverse situazioni nazionali.

1987 - Frascati dall'8 al 23 ottobre
"Apriamo alla GiOC le porte del futuro"
Primo consiglio internazionale del CIGiOC, presenti 23 paesi
Prime riflessioni dopo la scissione CIGiOC e JOCI
Alcune riflessioni generali su:
Perche' e' nata la GiOC
Che cosa ha realizzato nella sua lunga esperienza, il suo ruolo nella chiesa e nel movimento operaio
Le cause della crisi iniziata negli anni 70 ed il contesto in cui si collocava
Il significato del CIGiOC
Le sfide e le priorita' che la GiOC ha di fronte a livello internazionale
Nascita del Coordinamento internazionale delle GiOC

1990 - Nairobi dall'8 al 25 ottobre
"Giovani lavoratori motore dello sviluppo all'alba del terzo millennio"
Un momento sulla Revisione di Vita a partire da testi elaborati da ogni movimento sulla propria esperienza di RdV
Vari momenti di riflessione e confronto dei diversi Paesi su:
Campagna d' azione,
Evangelizzazione
Nostro ruolo nella chiesa
Nostro ruolo nel movimento operaio e popolare
Prospettive future
Statuto

1993 - Nantes dal 30 agosto al 18 settembre
"I giovani lavoratori nelle periferie urbane e industriali delle grandi citta': necessita' e sfide educative"
Programma:
Seminario introduttivo sul tema
Divisi in gruppi si e' riflettuto sul tema affrontato nel seminario. Una revisione di vita e vari interventi ne hanno chiarito alcuni aspetti
Emendamenti allo Statuto, alla Dichiarazione di principio e al regolamento interno

1996 - Dakar dal 3 al 20 luglio
"Disoccupazione, settore informale, piccole imprese, zone franche"
Seminario che aveva come obiettivi:
scoprire le sfide poste alla GiOC dalla realta' che cambia
condividere il modo in cui vengono affrontate nelle varie esperienze di Gi.O.C
capire quali prospettive concrete per il futuro

2000 - Madrid dal 10 al 26 ottobre
"Sviluppo Sostenibile"
Presenti 42 movimenti nazionali
Programma:
Seminario sui modelli di sviluppo: la globalizzazione, il modello liberista, lo sviluppo sostenibile
Momento di approfondimento sulla formazione e la spiritualita' della GiOC
Rapporto di attivita' dell' ultimo quadriennio
Programmazione dei prossimi 4 anni
Rapporti CiGiOC e JOCI
Elezioni, bilancio e festa finale

2004 - Roma dal 26 giugno al 9 luglio
"Insieme facciamo la differenza"
Presenti 50 movimenti nazionali
Programma:
Seminario sulla partecipazione dei giovani lavoratori nella società e nella chiesa
Formazione su alcuni aspetti centrali del movimento: le 3 verita di Cardijn, la carta delle relazioni, la revisione di vita, come cominciare un grupo della GiOC, che cos'è un militante della GiOC
Attività statutarie con la votazione dei nuovi movimenti che sono entrati a fare parte del CiGIOC e la votazione del piano di lavoro e di sviluppo per i prossimi 4 anni per ogni continente e per il Segretariato Internazionale al servizio del Coordinamento


Notizia inserita o aggiornata il 01/08/2007. Letta 7066 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su