L’Imprenditoria giovanile: risposta nel Territorio
Rossano (CS), 21 Giugno 2010

L’esperienza dell’Ars Amandi Cooperativa Sociale

Immagine notizia


Lunedì 21 Giugno ore 18:00, presso il Salone del Palazzo S. Bernardino in Rossano Centro, la Cooperativa sociale “Ars Amandi" darà il via alle sue attività, attraverso un significativo momento di condivisione sociale e collettiva.

La motivazione all’imprenditoria giovanile è il cuore del progetto, preziosamente coadiuvata alla promozione umana nell’ambito del sociale e, nello specifico, dell’handicap.

Coniugare la necessità di un servizio per una fasce debole della popolazione,alla necessità della disoccupazione fortemente presente. Un nobile impegno che trova nell’amore verso il prossimo il suo humus favorevole.

Fortemente convinti del fatto che solo essendo imprenditori si può capovolgere e porre fine alla realtà del capolarato, solo essendo protagonisti in prima linea nel sociale si potrà garantire un servizio su misura di giovane portatore di handicap e portatore di diritti alla formazione, all’integrazione sociale.

Il servizio offerto riguarderà particolarmente uno spazio mattutino e pomeridiano con attività ricreative, formative e di integrazione sociale, in base alle diverse patologie di handicap psico – fisico, motorio e sensoriale degli utenti.

Uno spazio in cui l’offerta non è puramente socio – assistenziale ma una proposta attiva dove poter sperimentare le proprie capacità e potenzialità


Apriranno la serata i saluti a cura del:

Vicario Generale Don Antonio De Simone – Arcidiocesi Rossano – Cariati

Dott. Prof. Franco Filareto Sindaco città di Rossano


Interverranno:

Don Angelo Draisci Coordinamento Progetto Policoro Regione Calabria

L’impegno con i giovani nel mondo del lavoro"

Massimo De Rosa – Presidente Inecoop - Istituto Nazionale per l'Educazione e la Promozione Cooperativa

Il lavoro nel sociale come risposta ad una vocazione"

Piero Mendicino – Direttore Confcooperative Calabria

Il lavoro di rete e la Confcooperative nel contesto calabrese"

Le conclusioni saranno a cura di Emanuela Converso, Presidente Cooperativa Sociale “Ars Amandi".


Notizia inserita o aggiornata il 22/06/2010. Letta 1945 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su