Campo Militanti Nazionale
Exilles (TO), 1-6 Agosto 2008

Svalutation


Dal 1 al 6 agosto c’è stato il campo nazionale sui valori “Svalutation"!! il campo è stato davvero rappresentativo di tutte le esperienze della GiOC italiana (nord, centro e sud!) e con noi hanno condiviso la settimana anche molti animatori di comunità del progetto Policoro. Il campo è stato denso di contenuti e riflessioni, indice di quanto un tema come quello dei valori sia complesso perché ha toccato tutti gli ambiti della nostra vita, ci ha interrogato nel profondo, ci ha costretto a fare i conti con le nostre scelte, le nostre priorità, il nostro progetto di vita, di società e di Chiesa.

Il campo è stato strutturato in 2 moduli: il primo ha avuto l’obiettivo di fare un’analisi socio-culturale, storica ed ecclesiale su questo tema. Sabato mattina Vitangelo Denora ha fatto un’analisi dei valori nella società odierna e sul significato e attualità della questione etica. Monsignor Bettazzi invece, ci ha introdotto un quadro storico su questo tema, concentrandosi sui cambiamenti e la “rivoluzione" del Concilio Vaticano II. Domenica mattina attraverso la riflessione biblica di Piergiorgio Ferrero, abbiamo approfondito il rapporto tra la Fede e i valori, chiedendoci quale sia la differenza Cristiana nel vivere una vita di valori.

Alcuni aspetti emersi da questi momenti di formazione forti sono:

-          innanzitutto la necessità di vedere la dimensione valoriale non come qualcosa di calato dall’alto, a cui aderire acriticamente. I valori sono una ricerca, sono un mettersi in cammino, non da soli, ma attraverso le relazioni, attraverso il gruppo, attraverso una realtà associativa, come la GiOC. I valori sono un’esperienza affettiva forte, sono le esperienze concrete, i modelli che incontriamo nella nostra vita, che parlano alla nostra vita e che ci mettono in discussione.

-          I valori sono qualcosa di bello, qualcosa che ci riempie la vita, che ci permette di vivere una vita che aspira a volare alto, a una vita di qualità e fatta di scelte coraggiose. Come ci hanno detto i nostri esperti, dobbiamo metterci in ricerca di quella pietra preziosa, di quel tesoro nascosto sottoterra per cui vale la pena di spendersi, di vendere tutto per poterlo comprare. Non dobbiamo rinunciare a ricercare un ideale forte, un progetto, un’aspirazione per cui davvero vogliamo spenderci, che vogliamo prenderci a cuore, per cui darci totalmente. Chiediamoci a cosa il progetto di Dio su di noi ci chiama, qual è la nostra Vocazione, per cosa farci dono e servizio.

-          Sicuramente tutto questo non è semplice: tutte le esperienze che ci cambiano la vita, ci chiedono di darci totalmente, ci chiedono sacrificio e fatica. Una fatica però realizzante, una fatica di speranza.

Come nel nostro specifico, nei laboratori degli ultimi due giorni di campo siamo partiti dalla vita, abbiamo condiviso le nostre esperienze sulla dimensione affettiva, il lavoro, la partecipazione alla vita socio-politica e al territorio.

La sfida che ci siamo portati a casa è quella di non rinunciare mai a spenderci, rimetterci del nostro per realizzare il progetto di Dio.

La GiOC ci educa alla responsabilità, una responsabilità non solo personale, ma collettiva, attraverso lo strumento del gruppo. La sfida nel vivere i valori è quella di capire che un valore non è tale solo se vale per me, ma se vale per tutti.

Il campo è stato inoltre il momento per salutare alcune responsabilità che finiscono: Emanuela Converso dopo i suoi 6 anni di responsabilità e disponibilità sul Sud! E Manuela Agagliate che ha finito i suoi sei anni a tempo pieno nella GiOC dapprima sulla campagna d’Azione e poi come presidente Nazionale. Al campo abbiamo votato il nuovo presidente Nazionale Susanna Bustino, che ha finito così il suo mandato sulla federazione di Torino.




Documenti
Documento Campo Nazionale 2008 - Svalutation
Documento del Campo sui Valori 2008
Sussidio Religioso Campo Nazionale 2008
Sussidio Religioso del Campo sui Valori 2008
Scheda d'iscrizione al Campo Nazionale 2008


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 03/11/2008. Letta 2781 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su