Manifestazione 1 Marzo a Locri (RC)
Locri (RC), 1 Marzo 2008

Un'alleanza per la Locride e per la Calabria contro la ndrangheta e le massonerie deviate


Si è svolta Sabato 1 Marzo a Locri (Rc), la manifestazione: “Un'alleanza per la Locride e per la Calabria contro la ndrangheta e le massonerie deviate" organizzata dal consorzio di cooperative sociali GOEL calabria Welfare e Comunità libere per l'affermazione dei principi di legalità, democrazia e per il bene comune (http://www.consorziosociale.coop/1_marzo ).

La manifestazione ha visto la partecipazione di almeno duemila persone da tutta Italia, rappresentanti di associazioni cattoliche e laiche e del mondo del cooperativismo. Naturalmente era presente anche la Gi.O.C. dalla zona di Vibo-Pizzo a continuare l’impegno e le riflessioni iniziate al campo sud con la voglia di sostenere chi fa antimafia attraverso la cultura della legalità e del lavoro libero.

La manifestazione è iniziata con un segno, la distribuzione di schede elettorali con sopra il decalogo per un voto libero ( http://www.iovotolibero.it/ ) poi alcuni discorsi fra i quali quelli degli organizzatori inframezzati da musica e verso le sei la lettura e la stipula dell’alleanza sottoscritta da tutti i presenti.


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 02/03/2008. Letta 1565 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su