Campo Volontari Servizio Civile
Roma, 24 - 25 Febbraio 2007


Torino, 23/02/2007
Stazione di Porta Nuova FS
H 23.30
9 losche figure appaiono nell’atrio principale della stazione.. i loro occhi brillano nell’oscurità oppressi dalla stanchezza e da una scarsa lucidità mentale. Sanno solo che devono prendere quel treno.. e andare a ROMAAAA!!!

H 02.30
Ormai in viaggio i nostri si apprestano a passare la notte, una notte che tra il freddo e uno sconosciuto che non ha permesso a tre di loro di uscire dallo scompartimento una volta entrati, si è rivelata devastante.. ma che importa, tanto arriveranno presto a ROMAAAAA!!!

Roma, 24/02/2007
Stazione Termini
H 08.00
I nostri escono dal treno, se possibile ancora più stanchi della sera prima e iniziano la loro prima giornata a ROMAAAA!!!
Il programma è molto intenso, ma i nostri sono pronti ad affrontarlo.
Eccoli quindi approdare alle h 10.00 al CIGiOC, dove sono accolti addirittura dal Presidente Internazionale della Gi.O.C., Camilo.
La mattinata prosegue con un suo intervento nel quale presenta tutti i paesi nei quali è presente la Gi.O.C., le peculiarità che esistono nei vari continenti e le difficoltà che i militanti vivono a seconda delle realtà nelle quali si trovano ad operare, che in alcuni casi sono decisamente più pesanti rispetto alle nostre, ad esempio Haiti (in cui una volta Camilo è rimasto bloccato con i militanti a causa negli scontri della guerra civile).
Sono rimasti molto colpiti anche dalle storie, di quelle Federazioni nate grazie agli sforzi di pochissime persone, che si prendono sulle spalle l’impegno di un intero Paese.
L’intervento è continuato con una spiegazione del lavoro che i permanenti del CIGIOC svolgono tra i diversi Paesi e nella progettazione dei lavori stessi (hanno un momento di preparazione che dura addirittura 3 settimane!!!)
Dopo un prelibato pranzetto, Lisa ha ristretto lo sguardo alla dimensione europea della Gi.O.C e ha presentato più nel dettaglio come è vissuto il movimento nei vari Paesi, i viaggi, le riunioni e tutti i momenti che lei dedica alla crescita e alla formazione delle Federazioni, in quanto Coordinatrice Europea. Inoltre ha parlato della REM, l’incontro che si svolgerà in Francia ad Agosto e che coinvolgerà delegazioni provenienti da tutte le realtà europee.
Ovviamente, come da stile Gi.O.C., ci sono poi stati dei momenti di gruppo durante i quali si è discusso su quale fosse il contributo che i volontari e la Gi.O.C. italiana potessero dare a quest’incontro e come effettuare la preparazione.

H 16.30
I nostri eroi cominciano la visita di ROMAAAA!!!
La visita è stata molto veloce e breve, ma si sono divertiti molto, soprattutto perché i rapporti tra di loro si sono intensificati, grazie a scherzi e risate insieme.
La serata si è poi conclusa in una pizzeria, dove i nostri volontari hanno cenato in compagnia di tutti i permanenti del CIGiOC, per poi recarsi all’Ostello, per godere il meritato riposo.

25/02/2007
H 08.00
Nonostante il risveglio sconvolgente a causa dei capelli di certa gente, i nostri ragazzi, riposati per bene, hanno intrapreso un’altra lunga giornata.
Questa è iniziata con un lungo confronto sul tema dell’inchiesta internazionale della Gi.O.C e più nello specifico sui risultati che ne sono emersi. Un momento di riflessione arricchente per tutti!
Dopo pranzo la giornata è continuata finalmente tra le bellezze storiche, architettoniche e archeologiche di ROMAAAA!!!
Chi di loro era un po’ più ignorante non ha potuto godere appieno della bellezza del luogo, ma del resto, non siamo tutti fissati come Angelo!

Roma, 25/02/02007
Stazione Termini,
H 23.00
Dopo un litigio per accaparrarsi i posti prenotati, ma che qualcuno aveva occupato, i nostri eroi hanno pensato bene di dormire in 7 in uno scompartimento senza cuccette... tralasciamo il racconto di come hanno trascorso la notte! Rischieremo di rovinare l’articolo!

Bene, speriamo che il nostro dettagliato resoconto vi sia piaciuto.
Abbiamo deciso di farlo in un modo diverso dal solito per far vivere anche a voi la nostra bellissima esperienza, arricchente, sia a livello formativo, che per quanto riguarda i rapporti tra di noi.
Grazie a chi ci ha dato la possibilità di vivere questi giorni insieme..

Angelo, Benedetta, Fabiana,
Gunfio, Laura, Silvia e Tronfio



Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 14/03/2007. Letta 1778 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su