Corso giovani invisibili Sardegna
Oristano, 13-14 Gennaio 2007


Week end formativo per alcuni giovani della GiOC e Animatori di Comunità del Progetto Policoro

GIOVANI INVISIBILI
Quelli che studiano…
Quelli che lavorano…
Quelli che sono disoccupati…
Quelli di cui nessuno parla…

Lo scorso gennaio 2007, ad Oristano, con precisione sabato 13 e domenica 14 nel percorso della formazione regionale della Sardegna per il progetto Policoro la GiOC ha proposto un Corso Giovani Invisibili che aveva l’obiettivo di fornire alcuni strumenti per coloro che stanno vivendo, o si apprestano ad iniziare, un’esperienza educativa verso altri giovani. Questo itinerario formativo vuole in particolare stimolare nei partecipanti maggior attenzione verso giovani a bassa scolarità, studenti delle scuole professionali, lavoratori e disoccupati. Sono i “Giovani Invisibili", quelli di cui raramente si sente parlare nei sondaggi, perché non emergono o perché non sono in una situazione conclamata di disagio; sono i giovani delle periferie, sono quei giovani che studiano, che spesso lavorano o sono in cerca di un’occupazione, sono i giovani che spesso s’incontrano ai margini degli oratori o dei quartieri, poiché nessuno ha mai fatto loro una proposta o perché non si sentono in grado di poter partecipare. Il corso può essere considerato un contributo a quanti intendono intraprendere un’esperienza educativa con questa tipologia di giovani ma è anche un percorso formativo per quei giovani che lo seguono in prima persona, poiché potranno acquisire conoscenze ed elementi significativi per la propria crescita personale. Il corso “Giovani Invisibili" rappresenta, quindi, una preziosa occasione formativa per coloro che intendono impegnarsi nell’aggregazione di adolescenti, giovani lavoratori , giovani di ambiente popolare, o per quelli che sono già alle “prese"(in quartiere, in parrocchia…) con dei gruppi giovanili. Un’occasione per concretizzare delle proposte specifiche per l’evangelizzazione dei giovani a bassa scolarità, dei giovani lavoratori, dei giovani disoccupati. Vorremo inoltre con questo corso porci davvero in ascolto della vita dei giovani, anche in linea con il progetto triennale dell’Ufficio di Pastorale giovanile “Agorà dei Giovani" che ha l’obiettivo per questo primo anno di porsi in ascolto del mondo giovanile e tradurre successivamente l’ascolto in primo annuncio e cultura e solidarietà.

Così abbiamo trascorso un week end insieme chiedendoci come animatori di comunità di diversi territori: Tempio, Sindia, Orune, Nuoro, Ozieri, Cagliari e Iglesias si stava vivendo la propria responsabilità, ci si è chiesti quali sono i giovani che si incontrano e dove siamo soliti incontrarli, quali percorsi fare con loro. La parte teorica di formazione fatta prevalentemente nella giornata di sabato con un intervento sulla condizione giovanile e i dispositivi educativi: il gruppo e il responsabile di gruppo si è unita una parte più concreta: una sperimentazione di una Revisione di Vita e una parte progettuale che ci ha permesso di dare continuità alla formazione con azioni concrete! Così a fine corso, in base alle specificità territoriali e di impegno degli animatori di comunità abbiamo deciso che da fine gennaio a metà maggio ci si prendeva l’impegno di incontrare alcuni giovani e provare con loro a fare un piccolo percorso di aggregazione (qualcuno a partire dal centro servizi, altri dalle scuole in cui si fanno gli interventi, altri dai giovani che si incontrano nelle Parrocchie o sui territori) per proporgli poi un week end formativo a livello regionale (dove saranno presenti le realtà che erano presenti al corso) sabato 19 e domenica 20 maggio, da quel week end sino a fine luglio continuerebbero le attività territoriali sino ad arrivare a venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio 2007 in cui vorremo fare un campo scuola. E’ stato importante unire teoria e pratica per sentire utile la formazione e darle continuità, perché insieme ci possa sentire esperienza di Chiesa che insieme si ascolta, valuta e poi agisce per il bene comune, per il bene dei “giovani invisibili" e nostro di responsabili.

In sintesi prossimi appuntamenti per dare continuità:

  • Sabato 19 maggio e domenica 20 maggio 2007: week end formativo per i giovani aggregati
  • Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio 2007: campo scuola per i giovani aggregati


Documenti
Sintesi Corso Giovani Invisibili Sardegna
Programma del corso e sintesi dei lavori a gruppi e degli interventi.


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 05/03/2007. Letta 1905 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su