AlpignanoKend 2006
Alpignano (TO), 28-29 ottobre 2006

Coordinamento 2° tappa della formazione professionale


Durante l’ultimo week-end di ottobre si è realizzata la prima uscita del nuovo gruppo CFP.

Per la prima volta i responsabili sono stati alcuni di noi che hanno fatto il percorso dei CFP negli anni precedenti. Erano presenti i centri di formazione di Asti, Giaveno e Castelrosso, in tutto eravamo addirittura 35…wow…che figata!!!
Per scaldare il clima abbiamo fatto alcuni giochi di conoscenza che ci hanno permesso, oltre alle grasse risate, di conoscerci, presentarci e cominciare a fare amicizia.

Nel tardo pomeriggio abbiamo fatto i lavori a gruppo che hanno raccolto le aspettative per quest’anno e abbiamo preparato degli spot radiofonici che  presentavano il significato del campo per noi… che meraviglia!!! Il gruppo è stata l’occasione per raccontarci quello che facciamo come giovani nei nostri territori aprendoci anche ad esperienze di vita quotidiana.

Dopo un’ottima cena, preparata da due cuochi d’eccezione, Ciccio e Davide, la serata è proseguita tra baci, botte e risate con dei giochi semplici ma efficaci, per creare il clima di gruppo e divertimento. Prima di addormentarci come tradizione abbiamo condiviso i nostri pensieri e la giornata con la candela, simbolo di luce e unione tra noi!!
La notte è stata lunga, come sempre ma per fortuna ci ha aiutato l’ora legale, che ci ha regalato un’ora di sonno…
Domenica mattina: due borse sotto gli occhi, ma tutto procedeva per il verso giusto! ci siamo confrontati sulla nostra esperienza di scuola e di lavoro, sul fatto che qualche volta ci sentiamo di “serie B”, ma grazie al confronto in assemblea abbiamo scoperto che la classe non è acqua…e anzi attraverso la serietà nel vivere il nostro lavoro ma soprattutto tutti gli ambienti della nostra vita, troviamo soddisfazione e riscatto nel percorso formativo che abbiamo scelto… attraverso la pratica e il lavoro manuale e concreto abbiamo imparato il gusto di sapere le cose e la teoria che ci sta dietro!!! È proprio vero che attraverso il confronto in gruppo, puoi scoprire le idee degli altri e vedere le cose da altri punti di vista.

La mattinata si è conclusa con la celebrazione della messa, si è creato un bel clima e anche se eravamo stanchi e avevamo fame, abbiamo fatto una serie di domande a don Marco ed è stata l’occasione di scoprire cose nuove anche sulla dimensione di fede.

Questo piccolo racconto non è esauriente per spiegare tutto quello che abbiamo vissuto, le mille emozioni vanno provate in prima persona e non si possono comprendere attraverso un semplice testo…tuttavia in questi mesi, aspettando il campo invernale del 5-6-7 gennaio '07, potete lasciare dei messaggi sul forum , così sentiremo meno la vostra mancanza!!!

Grazie a tutti, a presto!

Laura e Alessio


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 04/11/2006. Letta 1798 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su