Consiglio nazionale 04/2006
Alpignano (TO), 22-23 aprile 2006


Il Consiglio nazionale di aprile, che si è tenuto ad Alpignano il 22 e 23 aprile è stato come sempre un momento intenso della vita del movimento.

I principale punti di discussione sono stati:
Il bilancio: come da statuto va votato entro aprile, per questo consiglieri e responsabili finanze delle diverse zone si sono fermati a discutere le voci di spesa e di entrata. Purtroppo anche quest’anno si è tornati a votare un bilancio che chiude in passivo, nonostante gli sforzi delle zone di mantenere i propri impegni. L’importanza di continuare a sollecitare sulla necessità di versare l’autofinanziamento con puntualità, di non tralasciare nessun canale eventuale di finanziamento, ci riporta al fatto che senza una serie di risorse non potremmo portare avanti molti dei contatti che abbiamo ora, né fare la GiOC allo stesso modo.
La revisione di vita: i coordinatori dei gruppi militanti sono stati invitati a partecipare alla verifica che, alla luce del campo nazionale, è stata fatta nelle zone. Non basta, infatti, riaffermare la revisione di vita al centro della vita dei gruppi: occorre che le discussioni avviate potranno essere rilanciate ancora nelle zone, in modo da aiutare la progettazione dei gruppi.

È stata inoltre data un’altra importante comunicazione: nelle prossime settimane uscirà un nuovo bando per svolgere servizio civile. Con molta probabilità sarà possibile farlo anche in GiOC (avendo presentato un progetto). I tempi per le domande saranno molto brevi, quindi è necessario avvertire i giovani interessati perché si mettano al più presto in contatto.


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 04/05/2006. Letta 2004 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su