Campo invernale per giovani della formazione professionale
Exilles (TO), 6-8 gennaio 2006


Dal 6 al 8 gennaio si è realizzato ad Exilles il campo invernale dei centri di Formazione Professionale, realizzato dalla GiOC in collaborazione con la Pastorale Sociale e del Lavoro del Piemonte.

Il campo è stata la prosecuzione di altri momenti formativi e aggregativi, realizzati durante l’estate e nel mese di ottobre. E’ stata l’occasione per rincontrare gli amici, ma anche per conoscere nuovi ragazzi che si sono uniti al gruppo.
Hanno partecipato infatti 18 ragazzi provenienti da Casa di Carità Arti e Mestieri di Torino, Giaveno, Castelrosso, ma anche dello Ial di Asti. Erano presenti inoltre 4 insegnanti e 7 militanti della GiOC che si sono impegnati con entusiasmo ad animare il campo con attività ludiche, laboratori interattivi e lavori di gruppo e momenti di riflessione.

Il tema del campo era il Vedere, fare analisi e conoscere meglio noi stessi, gli altri, il contesto e gli ambienti di vita, ma anche Gesù. La domenica è stata la giornata dedicata alla riflessione sul cammino di fede nella quale sono intervenuti don Paolo e Roberto Verrani che ci hanno aiutato a riflettere e approfondire questo aspetto.

Un grazie di cuore a tutti i ragazzi che sempre di più si stanno coinvolgendo e mettendo in gioco in questa avventura, un grazie ai professori che ci sostengono e accompagnano il nostro cammino, un grazie ai militanti che hanno creduto fortemente in questo progetto e stanno investendo a pieno le loro energie e il loro entusiasmo, e un grazie particolare alla pastorale del Lavoro che ci sostiene con fiducia e accompagna con attenzione questo percorso.
I campi sono sempre un’occasione importante della nostra vita, sono degli incontri che non ci lasciano uguali ma che cambiano il nostro modo di essere, perché sono esperienze intense... l’augurio è quello di portare il clima e l’entusiasmo del campo nelle nostre case, scuole, posti di lavoro in modo da fare davvero la differenza, come questi tre giorni l’hanno fatta per tutti coloro che hanno partecipato!


Dicono i ragazzi:
Il campo mi è piaciuto perché c’erano persone “adatte", brave perché tutti andavamo d’accordo, abbiamo fatto alcuni giochi e corsi che erano divertenti e ci stavo dentro, io ho fatto il laboratorio di DJ che mi è piaciuto perché a me piace la musica, e ho imparato qualcosa tant’è che sabato sera io insieme ad altri abbiamo gestito la serata fra una musica e l’altra.
Parteciperei ad altri campi perché mi diverto, ed è un’occasione per stare con i miei amici e per stare fuori casa conoscendo anche gente nuova.


Stefano 17 anni San Donato


Il campo per me è un’occasione per stare con gente simpatica e divertirmi, una cosa che mi è piaciuta sono stati i laboratori.
Per esempio io ho fatto laboratorio di DJ e ho imparato qualcosa sull’utilizzo della console che per me è una cosa nuova.
Per me questo è stato il terzo campo e non vedo l’ora che sia aprile per andare di nuovo via e divertirmi come è successo adesso a gennaio.


Angelo 16 anni Casa di Carità di Torino


Io sono venuto al campo perchè a me piace l’avventura e volevo conoscere nuovi ragazzi e soprattutto ragazze e devo dire che non pensavo che poteva essere così bello, perché è stato pieno di ragazzi molto simpatici soprattutto buoni (le ragazze bone) Una cosa che mi è piaciuta molto sono state le attività di gruppo molto divertenti e interessanti, perché gli animatori sono stati molto simpatici soprattutto Ciccio, Lucia, Alberto, Federico, Marta …insomma TUTTI. Spero di fare un’altra esperienza del genere e chiedo a tutti quanti di riorganizzare una vicenda del genere al più presto.

Cristian 17 anni San Donato


Io ho passato 2 campi splendidi. Sono felice di aver conosciuto gente speciale e brava come voi. I campi mi sono piaciuti perché oltre al divertimento c'è anche cultura! SOno stati belli perché riescono a farti capire molte cose che tu ignori. L'argomento del primo campo è stato sul consumo mondiale e il 2° sulle persone e su te stesso... Mi piacerebbe ringraziere tanto gli organizzatori, perché sono riusciti a farmi conoscere e a volermi bene! GRAZIE... Forse capite chi sono solo se mi firmo così Fashion

Adelina 16 anni


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 06/02/2006. Letta 2247 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su