"Guarda dove vai"
Vitorchiano (VT), 24-30 giugno 2004

Campo estivo con i giovani della formazione professionale


Dal 24 al 30 giugno si è realizzato il primo campo della formazione professionale promosso dalla Pastorale Sociale del Lavoro Piemontese e dalla Pastorale Giovanile in collaborazione con la GiOC.

Don Gianni Fornero scriveva nella sua lettera ai centri di formazione professionale: “Questa nuova iniziativa si inserisce nel percorso avviato ormai da anni dalla Pastorale sociale e del lavoro piemontese insieme agli Enti di F.P. L’evento più importante in questi anni è stato il ritiro di inizio settembre per gli operatori. Ma nell’incontro nazionale del 7-9 luglio 2003 ci si è resi conto di dovere impegnarci anche sul fronte dei ragazzi/e, nella prospettiva del loro impegno –da cristiani – nel mondo del lavoro.
Dai vari incontri regionali è emersa l’idea di un Campo Scuola che consenta una buona fase di aggregazione e di riflessione dei ragazzi stessi, in vista poi di una continuità successiva”.

Il campo si poneva l’obiettivo di offrire un’occasione concreta ai centri formazione professionale per avviare percorsi educativi continuativi extracurriculari, coinvolgendo gruppi di giovani della formazione professionale, di offrire ai giovani coinvolti una proposta educativa completa che miri a far crescere la persona in tutte le sue dimensioni ed infine di creare le condizioni per costituire gruppi di giovani che possano proseguire un cammino educativo e di evangelizzazione specifico.
Destinatari dell’iniziativa sono stati i giovani della formazione professionale, in genere “lontani” dai percorsi di educazione e di evangelizzazione proposti dalle parrocchie o dalle altre agenzie educative presenti sul territorio. La proposta è stata rivolta non alle singole persone, ma a gruppi/classi di giovani accompagnati da un insegnante o da un educatore di riferimento.

Per raggiungere gli obiettivi di cui sopra si è proposto un campo estivo residenziale di una settimana al termine dell’anno scolastico.

Il campo è stato realizzato a Vitorchiano (VT) nello stesso luogo in cui si è svolto il sesto Consiglio
Internazionale del CIGiOC (Coordinamento Internazionale della GiOC), che ha visto il coinvolgimento di 120 giovani delegati provenienti da 60 paesi del mondo.

I contenuti del campo hanno permesso di interrogarsi sullo stile e sull’atteggiamento che si ha nei confronti della vita, degli altri, di proporre uno stile attento, critico, positivo, protagonista e che vada in profondità nella conoscenza delle persone e delle situazioni. Si è tentato di stimolare, in particolare, la scoperta degli altri (giovani di altri centri di formazione professionale, giovani provenienti da altre parti del mondo), della realtà nella quale sono inseriti (locale e internazionale), di sé (delle proprie capacità e potenzialità, nonché dei propri limiti) e della propria dimensione interiore/di fede, valorizzando le diversità.


Documenti
Documento del campo "Guarda dove vai"
Campo estivo 2004 per i giovani della formazione professionale organizzato dal'Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro del Piemonte in collaborazione con la GiOC.
Appunti di viaggio del campo "Guarda dove vai"
Atti del campo estivo per i giovani della formazione professionale organizzato dal'Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro del Piemonte in collaborazione con la GiOC.


Album fotografico
Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.


Notizia inserita o aggiornata il 24/07/2004. Letta 1901 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su