Assemblea nazionale degli adulti
Torino, 16 ottobre 2004


Questo incontro è stato pensato per presentare a tutti gli adulti il XIII Congresso Nazionale della GiOC dal titolo “Luoghi da Abitare", che si svolgerà l’11 e il 12 dicembre 2004 a Bellaria (Rimini).

L’incontro ha visto presenti gli accompagnatori adulti, gli adulti, gli assistenti e alcuni permanenti della GiOC.
E' stato un momento di incontro e confronto per condividere insieme, adulti, accompagnatori e assistenti, il lavoro che la GiOC s’impegnerà a fare nei prossimi tre anni, invitandoli a partecipare a questo momento importante insieme ai militanti e ai giovani dei gruppi base.

E' stato significativo condividere questo percorso che porterà al Congresso, perché la GiOC di ieri e quella di oggi insieme possano costruire quella di domani, ognuno per quello che può dare, per quello che è la sua storia, il suo percorso di vita. Come riportava Rocco Ballacchino durante il suo intervento al campo pre-congressuale di St. Jaques:
"…Mario Operti diceva, che fa storia chi pensa di avere un futuro, chi coglie negli avvenimenti umani una direzione e sa collocarsi in questa direzione portando il suo contributo, portando il suo protagonismo, portando la sua capacità di cogliere le cose nuove e di rilanciarle. [...] E’ un po’ questa la scommessa della GiOC: continuare ad essere quell’associazione che sa scovare, confusi tra tutte le folle, quelle persone, quei giovani apprendisti, delle scuole di formazione professionale, tecnici che senza saperlo possono diventare dei leader, dei responsabili, dei militanti, delle persone capaci di fare qualcosa d’importante…, saper disegnare attorno a questi giovani un progetto di emancipazione, un progetto di fede.
La responsabilità, di noi adulti è quella di non lasciare sulle vostre spalle il peso di questa storia gloriosa. Alcuni accompagnano, altri lo fanno nel segreto del loro cuore dando la disponibilità quando gli viene chiesta…"

Notizia inserita o aggiornata il 24/10/2004. Letta 1969 volte.

 

Torna ad inizio pagina
Torna su